Il progetto

Il Piave è il fiume guerriero per eccellenza. Il suo mormorio difese l’Italia dallo straniero, nella Grande Guerra. Per molto tempo fu un’autostrada, una via liquida che collegava le Dolomiti alla Serenissima.
Cosa resta oggi di quel fiume fecondo e a tratti spaventoso?
L’acqua scompare, incanalata, intubata, ridotta a merce, violata. “Acqua guerriera” è un
 progetto che, a partire da un libro e da un film documentario, va alla ricerca dell’anima della Piave, al femminile, e della terra che attraversa, ferita da un benessere capace di travolgere ogni cosa. Traccia il ritratto dei suoi eroi contemporanei, gli arditi dell’ambiente, i devoti al territorio e al paesaggio, persone normali che si mettono controcorrente, perché tutta la bellezza non sia inghiottita dal cemento e dall’immondizia.
Per capire il fiume devi avvicinarti, scenderlo in canoa. Solo entrandoci dentro puoi scoprire la trama mutevole delle sue correnti, le sfumature dei sassi.
E puoi renderti conto di chi sono i mostri contro cui lottano oggi i guerrieri del Piave.

La pubblicazione del libro “Acqua guerriera”, a settembre 2016, vuol essere anche un’occasione di creare momenti di dibattito e confronto sulle problematiche legate ai fiumi, all’acqua, alla tutela del territorio e dei beni comuni.

Questo sito web nasce proprio per raccogliere e mettere in rete informazioni sulle battaglie sempre in corso lungo la Piave, e non solo. Per i fiumi e i beni comuni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...